onde_thetaAi diversi stati mentali corrispondono differenti impulsi elettromagnetici prodotti dall’attività cerebrale e registrabili attraverso l’elettroencefalografo. Le onde Gamma (dai 30 ai 42 Hz) caratterizzano gli stati di particolare tensione; le onde Beta (dai 14 ai 30 Hz) sono quelle dello stato di veglia, della concentrazione, dell’azione e della razionalità; le onde Alfa (dagli 8 ai 14 Hz) sono tipiche del rilassamento cosciente, della visualizzazione, del pre-sonno; le onde Theta caratterizzano gli stati di meditazione profonda, dell’interiorità, del sogno, dell’intuizione e della creatività; le onde Delta sono quelle del sonno profondo senza sogni, dell’inconscio e della ‘trance’.

Le diverse onde sono compresenti nei vari stati mentali. Con l’addestramento è possibile, in stato di veglia, aumentare la presenza di onde alfa e theta innescando cambiamenti benefici a livello neuroendocrino, immunitario, gastrointestinale, respiratorio, cardiovascolare, dermatologico. Le onde alfa e theta, tipiche dello stato meditativo, producono un aumento degli stati psicologici positivi, delle capacità empatiche, della spontaneità, della considerazione di sé, della capacità di attenzione e di adattamento.

 Per approfondimenti: Thetalab Blog
Le onde Theta ultima modifica: 2016-04-17T20:16:56+00:00 da thetalab